Il traguardo è a portata di mano

Il Blog Di Giuseppe Aragno

1451981796295-jpg-giorgio_napolitanoLa sinistra che non c’è ha cancellato dalla vita politica il golpista Renzi. Napolitano, traditore della Repubblica, uomo del malaffare e dei rapporti osceni tra politica e mafia è già condannato, ma un processo occorrerà farglielo in un Tribunale della Repubblica.

Travolti! Era scritto. La storia dirà che un’ambizione senza qualità produce un disastro.

Cadono per mano di un popolo che non trova rappresentanza; li schianta il voto di chi non vota più e normalmente si astiene. Li manda a casa chi chiede riferimenti per spazzar via provvedimenti e accordi più illegittimi di chi li ha voluti: Jobs act, Buona Scuola, Sanità, pareggio di bilancio in Costituzione, Europa delle banche. E’ la vittoria della politica sull’antipolitica, che in Italia si chiama soprattutto PD.

E’ un primo passo. Diamoci un’organizzazione e procediamo. La strada è lunga e accidentata, ma abbiamo avuto la prova che il traguardo è a portata di mano.

View original post

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

World Philosophy Day 2016

bibliofilosofiamilano

banner_philo2016_typo_en-jpgpv9605b9c9ab2e3cbd

Il 17 novembre è la data scelta quest’anno dall’UNESCO per il World Philosophy Day.

Con questo evento internazionale l’UNESCO vuole richiamare l’attenzione sull’importanza e sul contributo della filosofia alla formazione del pensiero critico e al dialogo, soprattutto per le giovani generazioni.

Il 18 novembre verrà istituita con la collaborazione dell’Università di Nantes l’UNESCO Chair “Practice of philosophy with children: an educative basis for intercultural dialogue and social transformation

Questo il messaggio di Irina Bokova, direttore generale dell’UNESCO:

This year, we celebrate World Philosophy Day immediately after International Day for Tolerance. This coincidence is deeply significant, given the link between tolerance and philosophy. Philosophy thrives on the understanding of, respect and consideration for the diversity of opinions, thoughts and cultures that enrich the way we live in the world. As with tolerance, philosophy is an art of living together, with due regard to rights and common values…

View original post 262 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Renzi, un ladro di democrazia

Il Blog Di Giuseppe Aragno

1463993329-renzi

Telegrafico.
Un Parlamento e un governo illegittimi, squallida fotocopia della Camera dei Fasci e delle Corporazioni, hanno massacrato la Costituzione.
Ci hanno imposto il Jobs Act contro i lavoratori, la “Buona scuola” contro studenti e docenti, lo “Sblocca Italia”contro l’autonomia dei territori, i tagli alla Sanità, contro la salute di chi non può pagarsi le cure. Contro la pace, abbiamo soldati su tutti i fronti di guerra. La miseria aumenta, gli ospedali chiudono, i giovani non hanno futuro e i lavoratori non hanno diritti.
Fermiamo Renzi, ladro di democrazia, fermiamo Napolitano, vecchio osceno, traditore e spergiuro.

AL REFERENDUM VOTIAMO NO !

View original post

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

4 novembre 2016 SCIOPERO GENERALE

cubscuolaudine

Il 4 novembre scioperiamo compatti per forti aumenti delle retribuzioni, i diritti sociali, le libertà sindacali.
Contro la guerra esterna a l’attacco alle libertà all’interno.

manifestazione cubÈ oggi a tutti evidente sia la disastrosa diseguaglianza sociale nel nostro Paese, il 10% delle famiglie possiede il 50% della ricchezza totale, e nel mondo, sia la politica del governo che smantella i diritti sociali e del lavoro, impoverisce lavoratori, giovani e pensionati, smonta il welfare (scuola, sanità, pensioni).
Ma questo i lavoratori della scuola lo sanno bene perché ne osservano direttamente le conseguenze: stipendi bloccati (l’ultimo aumento risale al 2007), innalzamento dell’età pensionabile a 67 anni con rendimenti più bassi, sequestro delle liquidazioni per due anni, aumento dei carichi di lavoro, continue campagne di stampa per delegittimare la generalità dei lavoratori pubblici, aumento dei poteri dei dirigenti, asservimento dell’istruzione agli interessi delle imprese.
Tutto ciò mentre l’iniziativa militare all’estero, l’individuazione di un nemico…

View original post 108 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Indici online della rivista Philosophie Antique

bibliofilosofiamilano

logo-philosophie-antiquePhilosophie Antique è la rivista dedicata alla filosofia antica  che non solo dà spazio  ad articoli e saggi di studiosi francesi ma che si propone di contribuire al confronto e alla ricerca pubblicando lavori di studiosi di altri paesi in lingua francese o nella loro lingua di origine.

“Son ambition est en effet d’être l’écho des recherches en cours, aussi bien de celles de chercheurs confirmés que de jeunes chercheurs.”

Nel sito della rivista trovate gli indici e gli abstract dei numeri pubblicati.

View original post

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Risorse bibligrafiche su David Bohm

bibliofilosofiamilano

220px-david_bohm

Presso la Birkbeck Library dell’Università di Londra è conservato l’archivio di David Bohm, docente di Fisica teorica presso lo stesso ateneo dal 1961 al 1987.

Nella pagina web a lui dedicata potete trovare:

View original post

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

eBook di filosofia: M. Stirner, L’unico

bibliofilosofiamilano

stirner-by-engels-1892

Max Stirner, L’unico (prima edizione italiana del 1902)

“La sua opera fondamentale, variamente criticata (da M. Hess, da Feuerbach e acremente da Marx ed Engels in L’ideologia tedesca, post., 1932) è Der Einzige und sein Eigenthum (1845, cui seguirono numerose altre ed.; trad. it. L’Unico e la sua proprietà). Radicale oppositore del feudalesimo, del liberalismo, dell’idealismo tedesco di tipo hegeliano e dei suoi esiti rivoluzionari, combatté lo Stato in ogni sua forma, i legami sociali, la religione, la morale, il diritto, i partiti. Punto nodale della sua concezione è l’individuo (l’«unico»), al di fuori e al di sopra del quale non esiste nulla, se non vuote e mistificanti astrazioni (come, per es., l’idea di umanità). In questa prospettiva l’individuo diviene incondizionato sovrano del proprio mondo, creatore dei propri valori, unica realtà effettiva; di qui l’esigenza, da parte di S., di un’abolizione della società e dello Stato, sostituiti con…

View original post 88 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento