Siamo i discendenti di una sola grande migrazione

OggiScienza

aborigeni Lo studio del genoma di aborigeni australiani e papuani ha fatto luce sulla colonizzazione dell’Australia. Crediti immagine: Preben Hjorth, Mayday Film

ATTUALITÀ – La storia della nostra specie è stata scandita da continue migrazioni. Nato in Africa, Homo sapiens ha poi viaggiato fino agli angoli più remoti del globo negli ultimi 100 000 anni, incontrando e mescolandosi con gli ominidi  che abitavano questi continenti. Tre importanti studi pubblicati nel 2016 su Nature hanno dimostrato che la maggioranza delle persone che oggi vivono fuori dall’Africa discendono da una sola, grande migrazione (ne avevamo parlato qui). Le ricerche sono state indicate tra le notizie più importanti del 2016 dalla rivista Science.

Uno di questi studi è stato coordinato Eske Willersley della University of Cambridge e Michael Westaway della Griffith University del Queensland e si è basato sui dati genetici di persone di diverse popolazioni insediate in diverse regioni del mondo, alcune…

View original post 468 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Avicenna. Metafisica

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Comenzaron ensayos clínicos en EEUU de vacuna cubana contra el cáncer

Candace S. Johnson. Foto: The Buffalo News.

Jennifer Southall – Tomado de Cubainformación

Esta es la primera vez que un centro estadounidense recibe la autorización de la Agencia de Drogas y Alimentos (FDA, por sus siglas en inglés) para patrocinar un ensayo clínico que ofrece una terapia fabricada en Cuba a pacientes en Estados Unidos. Los investigadores están trabajando para acelerar el proceso de esta y otras terapias innovadoras para los pacientes en todo el mundo, a través de un nuevo e histórico acuerdo con el instituto de investigación de Cuba.

View original post 1.333 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

eBook di filosofia: Sigeri di Bramante, The Eternity of the World

bibliofilosofiamilano

220px-dante_pd10_kopenhagen_ms_thott_411-2

[Sigieri di Brabante, in alto a destra vestito di rosso, illustrazione del Paradiso di Dante]

Sigeri di Bramante (trad. a cura di Peter King), The Eternity of the World

“Sigieri sostiene una necessità causale assoluta fra la prima causa e il suo effetto, da cui discende la tesi dell’eternità del mondo e della specie umana, causati dal movimento eterno delle sfere celesti che, ripetendosi in un grande ciclo cosmico, fa sì che “le cose che furono ritornano nella stessa specie secondo un processo circolare, e anche le dottrine, le leggi, le religioni e tutte le altre cose, in modo che le cose inferiori si svolgano circolarmente in dipendenza della circolazione delle cose superiori, benché di alcuni cicli si sia perduto il ricordo per la lontananza nel tempo”. Per questo “tutto avviene di necessità”, sebbene la volontà umana resti libera per l’indifferenza del giudizio della ragione, da cui dipende…

View original post 60 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

eBook di filosofia: J. Baudrillard, [Utopia delle immagini, atopie del reale]

bibliofilosofiamilano

baudrillard1

Jean Baudrillard (traduzione di Giuseppe Crivella), [Utopia delle immagini, atopie del reale]

*Testo inedito di J. Baudrillard. Il titolo è stato assegnato dalla rivista Kasparhauser

“Partendo da una revisione della teoria marxiana dei bisogni attraverso gli apporti dello strutturalismo e della semiologia (Le système des objects, 1968, trad. it. Il sistema degli oggetti; Pour une critique de l’économie politique du signe, 1972, trad. it. Per una critica dell’economia politica del segno; La société de consommation, 1974, trad. it. La società dei consumi), B. analizza il processo di progressiva «dematerializzazione» della realtà che si verifica nella società postmoderna, in cui la «simulazione» indotta dai mezzi di comunicazione di massa annulla di fatto qualsiasi riferimento alla natura e ai bisogni. Codici, modelli e segni diventano le forme di organizzazione di un nuovo ordine sociale dominato dalla simulazione e da una paradossale «iperrealtà» (De la…

View original post 143 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Latin and Greeks Manuscripts. Digital Image: digitalizzazioni a manoscritti medievali

bibliofilosofiamilano

manoscritto
Latin and Greeks Manuscripts. Digital Images di Pieter Beullens dell’Università di Lovanio è il ricchissimo portale che raccoglie i link alle collezioni di manoscritti digitalizzati di epoca medievale.
La linkografia è davvero corposa e indirizza a digitalizzazioni di manoscritti presenti in Europa, negli Stati Uniti e nel Canada.

View original post

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Mary Leakey e le scoperte sull’origine dell’uomo

OggiScienza

Crediti immagine: Smithsonian Institution

IPAZIA – Fino agli anni Cinquanta del secolo scorso, i paleoantropologi credevano che la specie Homo sapiens si fosse evoluta in Europa o in Asia a partire da 60.000 anni fa. Oggi sappiamo che la nostra storia è molto più antica e affonda le sue radici in Africa, dove i nostri progenitori vissero per milioni di anni e in cui sono stati rinvenuti i resti fossili – risalenti a circa 2,5 milioni di anni fa – di Homo habilis, la prima specie di ominide appartenente al genere Homo. La scoperta avvenne nei primi anni Sessanta nella gola di Olduvai, nel nord della Tanzania, a opera dei coniugi Leakey. Mary Leakey è stata, al pari del marito Louis, una delle figure più importanti della paleoantropologia mondiale. A lei si devono numerose altre scoperte, fondamentali per ricostruire il complicato puzzle dell’evoluzione umana. Nel corso…

View original post 811 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento