OggiScienza

Crediti immagine: Laura Pulici

AMBIENTE – Italia, Rimandata in ambiente. È questa la pagella dell’Ocse, che ha valutato le politiche ambientali attuate dal nostro Paese. Nonostante i progressi compiuti, l’Italia deve ancora risolvere o quanto meno affrontare problemi ambientali, come l’inquinamento dell’aria delle città, l’aumento della produzione di rifiuti, lo sfruttamento delle acque sotterranee, l’inquinamento delle falde acquifere e l’erosione del suolo.
Dal rapporto, che ha analizzato l’evoluzione dei principali indicatori ambientali, emergono alcune criticità.
Nonostante le emissioni atmosferiche di sostanze inquinanti siano diminuite più che negli altri Paesi Ocse, più della metà delle 30 città europee più inquinate si trova in Italia

View original post 137 altre parole

Annunci

Informazioni su stefanoulliana

I'm a teacher in philosophy, history and humanities in the italian public schools. My interests are: philosophy, history, politics, sciences, arts.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...