Piano per uccidere Maduro: il governo venezuelano presenta le prove

Caracas, 13giu2014.- L’intelligence avrebbe anche sventato un attacco all’ambasciata del Brasile. 

Mili­tari, alti fun­zio­nari e per­so­na­lità poli­ti­che di oppo­si­zione. Il governo vene­zue­lano ha illu­strato ieri un altro capi­tolo del piano ever­sivo, denun­ciato lo scorso 28 mag­gio, volto a ucci­dere il pre­si­dente Nico­las Maduro. Un’operazione da rea­liz­zare nell’ambito delle pro­te­ste vio­lente, scop­piate il 12 feb­braio, e ancora par­zial­mente in corso. Ieri, il mini­stro degli Interni Miguel Rodri­guez Tor­res ha detto che l’intelligence ha sven­tato anche un attacco all’ambasciata del Bra­sile. Nello stato Lara, un gruppo armato ha assal­tato una caserma mili­tare, ferendo un tenente e alcuni sol­dati. Gio­vedì, un gruppo di incap­puc­ciati ha attac­cato un auto­bus di linea a Puerto ordaz, aggre­dendo l’autista, in un copione già visto spesso in altre parti del paese.

A mag­gio, i diri­genti del Par­tito socia­li­sta unito del Vene­zuela (Psuv) hanno pre­sen­tato alla stampa alcune inter­cet­ta­zioni, dispo­ste dalla Pro­cura gene­rale alla posta elet­tro­nica di noti impren­di­tori, diplo­ma­tici e lea­der dell’opposizione oltran­zi­sta…

View original post 371 altre parole

Advertisements

Informazioni su stefanoulliana

I'm a teacher in philosophy, history and humanities in the italian public schools. My interests are: philosophy, history, politics, sciences, arts.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...