eBook di filosofia: G. Leibniz, Theodicy

bibliofilosofiamilano

220px-Leibniz_Hannover

G. Leibniz, Theodicy

“Termine filosofico introdotto da Leibniz con il titolo del suo libro Essai de théodicée sur la bonté de Dieu, la liberté de l’homme et l’origine du mal (1710; trad. it. Saggi di teodicea sulla bontà di Dio, la libertà dell’uomo e l’origine del male), e rapidamente diffusosi. La forma della composizione linguistica è alquanto arbitraria, ma evidenti sono comunque i componenti, ϑεός «dio» e δίκη «giustizia»: la teodicea vuol essere infatti, come risulta già dal titolo del libro di Leibniz, una «giustificazione di Dio» rispetto al problema della sussistenza del male nel mondo e del libero arbitrio umano. In questo senso, quindi, il problema che fa sorgere l’esigenza di una teodicea e il tentativo di risolverlo appagando tale esigenza è di gran lunga anteriore all’età in cui Leibniz coniò tale nome: il problema della teodicea è infatti centrale tanto nello stoicismo, che lo risolve deferendo alla provvidente…

View original post 115 altre parole

Annunci

Informazioni su stefanoulliana

I'm a teacher in philosophy, history and humanities in the italian public schools. My interests are: philosophy, history, politics, sciences, arts.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...