Dedicato a Salvini e a Napolitano

Il Blog Di Giuseppe Aragno

giorgio_almiranteNon è vero che la storia non insegna niente a nessuno. La verità è che molto spesso gli allievi sono scadenti e non mancano gli idioti.
Molti pensano che Salvini sia un’anomalia e che il razzismo fascista fu il prezzo pagato all’alleanza con Hitler. Non è così. Buona parte dei protagonisti settentrionali dell’unificazione nazionale nutrirono un profondo disprezzo per i meridionali: li ritenevano figli di una razza inferiore, da educare col bastone.
C’è un filo rosso che lega tra loro gli eventi della storia e non basta ricordare che il 5 agosto del 1938 il fascismo scoprì la superiorità della “razza italiana”. Occorrerebbe aggiungere un dato particolarmente significativo, che invece si preferisce tacere: gli “scienziati” che compaiono come autori o sostenitori del Manifesto della razza conservarono tutti la cattedra dopo il fascismo, qualcuno fece anche una brillante carriera e tutti continuarono a “formare” le giovani generazioni.
Buona parte di ciò…

View original post 1.127 altre parole

Annunci

Informazioni su stefanoulliana

I'm a teacher in philosophy, history and humanities in the italian public schools. My interests are: philosophy, history, politics, sciences, arts.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...