Libertà di Parola per Elena

Volti del Donbass

Elena Bojko Elena Bojko

Aveva preso parte in videoconferenza da Leopoli al dibattito La Guerra Taciuta organizzato in Italia, a Falconara, il 23 luglio, con Eliseo Bertolasi, corrispondente dal Donbass per Sputnik Italia, e con Sara Reginella, psicologa e autrice di video informativi sulla guerra nel Sud Est Ucraina. Aveva raccontato la difficoltà di fare giornalismo indipendente nell’Ucraina “europea”, in particolare in una regione, la Galizia, in cui movimenti come Settore Destro hanno la loro roccaforte.  Ma quello che Elena Bojko, giornalista di Leopoli, ha detto alla conferenza non deve essere piaciuto a qualcuno: non erano solo amici quelli che la ascoltavano.

La conferenza di Falconara La conferenza di Falconara

Infatti la mattina dopo i Servizi di Sicurezza (SBU) hanno fatto irruzione nella sua abitazione e l’hanno arrestata contestando la violazione dell’art. 110 secondo comma del codice penale 1). Tutti gli strumenti di lavoro (computer, telefoni, altre apparecchiature) sono stati posti sotto sequestro.

Più tardi, durante la…

View original post 448 altre parole

Advertisements

Informazioni su stefanoulliana

I'm a teacher in philosophy, history and humanities in the italian public schools. My interests are: philosophy, history, politics, sciences, arts.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...